The Web Poetry Corner
DreamMachineThe Web Poetry Corner is a Dream Machine Site
The Dream Machine --- The Imagination of the World Wide Web
Google

The Web Poetry Corner

Lidia

of

Palermo, Italy

Home Authors Alphabetically Authors Date Submitted Authors Country Submission Rules Feedback



If you have comments or suggestions for Lidia, you can contact him or her at:
lidiatreviso@hotmail.com (Lidia)


Find a book store near you, no matter where you are located in the U.S.A.!


Cerzan

...the best independent ISP in the Twin Cities

Gypsy's Photo Gallery


L'azzurra scogliera

by

Lidia

L’azzurra scogliera eccelleva per bellezza ed incanto
Visibile ad ogni creatura che ha sete di vanto
Voci soavi, incantevoli melodie
Provenivano sommamente dalle dolci praterie
Proseguiva l’imperterrita scogliera il suo corso indisturbato.

Nei mattin e nelle ser, ogni dì
Fu partecipe del nascer di nuovi amor
Finché un giorno s’inasprì e nel suo cruccio si cullò
Invano si ridestò, di passion s’inebriò
Funesti tempi aspettò
Nulla più la spaventò, d’amor s’ammalò
La vita l’abbandonò. Il tempo la dimenticò.

Della sua originar bellezza ben presto privata fu
La scogliera inaridita
Tolse via ogni immagine arrugginita
Accostandosi alla triste vita dipinta di blu

Presto accorrete, s’intravede la scogliera obliata
D’amor soffrì, ma mai s’irrigidì
Di gioia straripò, ma mai sprofondò
Il mare baciò, ma mai in Lui si tuffò.
Forse attendeva l’eterno avanzar delle onde imponenti
Impettito stringeva i denti
Senza rimpianto né turbamenti.

D’illusioni non si nutrì
Fino al giorno in cui gemette e si annerì
Perse colore ma conquistò onore
Perduto il mondo, ritrovò se Stesso e godette di cuore.